logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Maggio  2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
       

News

Al via i lavori del primo stralcio della variante alla SP 46 "Destra Leogra"


Al via i lavori di realizzazione del primo stralcio della variante alla Sp 46 “Destra Leogra”. Ottenuta la conferma che gli interventi in questione sono consentiti a norma del DPCM dello scorso 22 marzo, dal 6 aprile 2020, il cantiere è operativo.

 

Come primo stralcio del più ampio progetto stradale che darà continuità alla Sp 46 senza attraversare il centro di Schio, i lavori avviati prevedono la realizzazione di una nuova strada di collegamento tra via Ponte d’Oro e viale Europa Unita collegate da due nuove rotatorie, mentre quella presente su viale Europa Unita verrà eliminata e, inoltre, verrà realizzata una strada di inserimento veloce per la vicina caserma dei Vigili del Fuoco. Oltre ai consueti sotto-servizi di illuminazione pubblica e adeguamento rete Enel, con l'occasione sarà posata anche una nuova tubazione di acquedotto che andrà a migliorare la rete di distribuzione dell'area. «Come tutti sappiamo sono anni che si parla di questo importante intervento. Ora finalmente, a coronamento di un preciso lavoro svolto negli ultimi 2 anni, la variante Destra Leogra comincia a prendere forma – commenta il Sindaco Valter Orsi -. Avevamo programmato una cerimonia di avvio dei lavori per il 21 marzo scorso, ma a causa dell’epidemia di coronavirus siamo stati costretti ad annullarla. Ciò nonostante i lavori sono cominciati, nel rispetto delle norme di sicurezza previste in questo periodo, ed è un risultato che abbiamo raggiunto grazie alla collaborazione tra tutte le parti coinvolte nel progetto e in particolar modo grazie al sostegno della Provincia di Vicenza, guidata a suo tempo da Achille Variati, che ha finanziato per circa un terzo il costo dell’opera attraverso un protocollo d’intesa siglato nel 2018».

 

Il nuovo svincolo di raccordo tra via Ponte d’Oro e viale Europa Unita alleggerirà il traffico proveniente dal traforo che attraversa la città verso la zona industriale. «Questo primo intervento, come dimostrato dagli studi del Piano Urbano del Traffico, porterà a una diminuzione del 30% dei veicoli che attualmente transitano su viale Europa Unita e viale dell’Industria, deviandolo su via dell’Artigianatoaggiunge il Sindaco - Oltre a rendere più scorrevole la viabilità, migliorerà la qualità ambientale dell’area abitata». «Questo intervento ha un significato importantissimo –conclude Orsi - anche nell’ottica strategica che ci porterà a realizzare anche il tratto di collegamento con Pievebelvicino dal valore stimato di circa 30mln di euro. Risorse che potrebbero non essere irrecuperabili se continueremo a lavorare a testa bassa. Nel bilancio 2020, della Provincia di Vicenza, sono stati infatti inseriti 300.000€ per lo studio tecnico economico del raddoppio della Sp 46, collegamento di questo primo stralcio in realizzazione con Pievebelvicino compresi».

 

 

I lavori sono stati affidati al Consorzio stabile VI BUILDING scarl di Camisano Vicentino per un importo netto contrattuale di 1.385.218.51 euro, mentre l’importo complessivo del progetto è di 3.185.748,16 euro comprensivo di spese per la progettazione, direzione lavori, IVA, accordi bonari per acquisizione terreni, bonifiche belliche e archeologiche, nonché ulteriori spese di amministrazione. Rispetto all’importo previsto, però, grazie a un consistente ribasso d’asta vi è già un risparmio di 600 mila euro, che saranno reinvestiti per migliorie stradali e viabilistiche dell’area. Da cronoprogramma la conclusione dell’intervento è prevista per l’estate dell’anno prossimo.


Data ultimo aggiornamento: 08/04/2020
Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo