logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Schio

Provincia di Vicenza - Regione Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Gennaio  2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31   
       

News

Tredici comuni dell'Alto Vicentino uniti contro la pena di morte


La giornata è programmata per il 30 novembre

E' stata presentata lunedì 11 novembre, in conferenza stampa al Municipio di Schio, l'iniziativa promossa dalla Comunità di S. Egidio e della rete "Cities for life" - Giornata contro la Pena di Morte, cui aderiscono i comuni di Breganze, Carrè, Chiuppano, Fara Vicentino, Lugo Vicentino, Marano Vicentino, Nove, Santorso, Sarcedo, Schio, Thiene, Zanè e Zugliano. Erano presenti i delegati per i Comuni di Schio (Cristina Marigo), Thiene (Anna Maria Savio), Lugo Vicentino (Stefania Carollo), Marano Vicentino (Marco Guzzonato), Sarcedo (Gianfranco Santorso), Zugliano (Sandro Maculan) e Zanè (Remigio Cocco).
L'iniziativa, che è diventata una ricorrenza annuale nella Giornata per la Vita, contro la pena di morte, programmata per il 30 novembre, sarà anticipata dall'incontro pubblico con la testimone Tamara Chikunova  ospitata a Marano Vicentino, presso l'Auditorium, Sabato 23 Novembre 2019 alle ore 20:30. Cristina Marigo assessore al Sociale del Comune di Schio si è detta soddisfatta della sensibilità con cui tutti comuni si sono trovati uniti in questo percorso di civiltà. Come lei si sono espressi anche gli altri delegati dei comuni presenti. Il fondamento comune risiede nella convinzione che uno Stato non possa mettersi al livello di chi toglie la vita a un altro essere umano, nemmeno in caso di accertata colpevolezza e con il rischio in ogni caso di uccidere degli innocenti: una pena non può essere un delitto e la vita deve continuare a essere il valore più grande.
Anche la testimonianza di Tiziano Manfron, per la Comunità di S. Egidio è andata in questo senso. La nota positiva è che ogni anno qualche paese nel mondo si aggiunge tra quelli che rinunciano alla pena di morte nel proprio ordinamento giudiziario.
Il primo a farlo fu il Granducato di Toscana, nel 1786.
In ogni Comune verrà simbolicamente illuminato un monumento, tra gli altri:

CARRE’: facciata dell’edificio che ospita le Poste."
LUGO DI VICENZA:“Monumento alla Vita”
MARANO VICENTINO: facciata del municipio di Marano Vicentino
NOVE: entrata della sede municipale (Palazzo De Fabris)
SARCEDO: Sede Municipale
SCHIO: Monumento al Tessitore (l'Omo)
ZANE’: Centro Socio Culturale sito in Piazzale Aldo Moro.
ZUGLIANO: Villa Giusti.


Data ultimo aggiornamento: 01/12/2019
Via Pasini, 33 - 36015 (VI); telefono 0445-691.111
Partita I.v.a. 00402150247
info@comune.schio.vi.it
Indirizzo PEC: schio.vi@cert.ip-veneto.net ; Foto del banner da sin a dx: Archivio Marzari, Giacom Piovan, Dario Strozzo, Dario Strozzo