logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Santorso

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31   
       

Comunicato

Comunicato

Comune:

Santorso

Data:

14/05/2013 13:50

Oggetto:

A Santorso la Scuola dei Beni Comuni: «La tensione tra istituzioni e cittadini si scioglie con la partecipazione»

Descrizione:

«In un momento nel quale le istituzioni sembrano allontanarsi sempre più dai cittadini, noi vorremmo aprire uno spazio di confronto che immagini le nuove pratiche della democrazia reale»: sono, queste, le parole con le quali l'assessore alla partecipazione Paolo Manza, del Comune di Santorso, presenta la Scuola dei Beni Comuni promossa dall'amministrazione comunale con associazioni e gruppi del territorio per i prossimi 24-25-26 maggio.


Tra i relatori dei workshop, Ilvo Diamanti, Paolo Cacciari, Franceco Vallerani, Alessio Ciacci, Livio De Santoli, Valter Bonan e tanti altri. Un fine settimana di workshop e laboratori – a cui si potrà partecipare su iscrizione, entro il 19 maggio - per “incontrarsi, approfondire insieme, capire e progettare, immaginare e, chissà, realizzare” dei percorsi da articolare nei prossimi mesi.


«Non ci sfugge – ha ricordato l'asessore – la tensione crescente tra istituzioni e cittadinanza, segno tangibile di una crisi della democrazia che, dal governo centrale, si ripercuote sugli enti locali. Ma crediamo che altre strade siano possibili, che le rivendicazioni di democrazia e partecipazione siano più che legittime, che il futuro si costruisce a partire dalla ricerca di nuove forme decisionali capaci di rendere protagonisti, e non semplici spettatori, i cittadini».


Da queste premesse nasce la Scuola dei Beni Comuni, un vero e proprio spazio di approfondimento e discussione concentrato in tre giornate e finalizzato a diffondere conoscenze e gettare le premesse per l'avvio di alcune progettazioni partecipate. Programma completo, biografie degli ospiti, informazioni e modalità d'iscrizione sono disponibili all'indirizzo internet scuoladeibenicomuni.wordpress.com


Accanto alle attività su iscrizione, anche tante iniziative collaterali aperte a tutti. Si inizia venerdì 24 maggio alle 19.00 con un aperitivo in compagnia di Bepi De Marzi e Davide Peron; a seguire, alle 20.30, la tavola rotonda “I Comuni per I beni comuni: verso la democrazia deliberativa” con Gianluca Fioretti (presidente dell'associazione Comuni Virtuosi), Fabrizio Panozzo (Univesità Cà Foscari), Valter Bonan (assessore ai beni comuni, Feltre), Paolo Manza (assessore alla partecipazione, Santorso), Angelo Guzzo (presidente Acque Vicentine) e Lanfranco Tarabini (coordinamento “Sotto la neve il pane”).


Sabato 25 maggio, dalle 14.00, a Villa Rossi e al suo parco si svolgerà la manifestazione “Il territorio per i beni comuni” con mercato dello scambio, laboratori, banchetti e attività per bambini. Alle 16.00 è in programma la presentazione pubblica di due libri – Le comunità dell'energia, con Livo De Santoli, e Italia Desnuda, con Francesco Vallerani – mentre alle 16.30 bambini e ragazzi potranno divertirsi con lo spettacolo “H2O=Acqua” di Circo in Valigia.


Domenica 26 maggio l'evento di chiusura intitolato "Tempi strani". Pietro Raitano (direttore di Altreconomia) intervista il politologo Ilvo Diamanti alle 20.30 presso il porticato di Villa Rossi.

Piazza A. Moro, 8
P.Iva IT 00280750241
fax 0445 649513 PEC: santorso.vi@cert.ip-veneto.net